Site icon Running4Passion

Trippier tentato dal Bayern: Newcastle confrontato con offerta migliorata

Trippier (Instagram)

Trippier (Instagram)

Il calciomercato si infiamma e le squadre più prestigiose del panorama calcistico europeo si affrontano in una sfida all’ultimo rilancio per aggiudicarsi i gioielli più preziosi. Tra questi, spicca il nome di Kieran Trippier, il terzino destro dell’Inghilterra che milita nelle fila del Newcastle. Le ultime indiscrezioni segnalano infatti che il Bayern Monaco è pronto a mettere alla prova la determinazione degli inglesi a non cedere il loro difensore con un’offerta migliorata che potrebbe far vacillare la resistenza delle “Gazze”.

Dopo accese discussioni interne al club nel fine settimana, il Newcastle ha lasciato trapelare di voler respingere ogni ulteriore proposta per Trippier. Tuttavia, si sa, in questo balletto di cifre e strategie, una proposta sensibilmente superiore a quella iniziale del colosso bavarese potrebbe cambiare le carte in tavola per l’esperto difensore 33enne.

Sul fronte opposto, l’attaccante inglese Callum Wilson, punta di diamante dell’attacco del Newcastle e autore di otto reti in tutte le competizioni in questa stagione, sembra destinato a rimanere ancorato al St. James’ Park. Un tentativo di prestito da parte dell’Atletico Madrid è stato prontamente respinto, considerando che i Colchoneros non sembrano interessati ad acquistare a titolo definitivo l’attaccante che il prossimo mese compirà 32 anni, noto per la sua propensione agli infortuni ma anche per le sue reti spesso decisive.

Per Trippier si profila una nuova avventura in carriera?

Nonostante si sia già assicurato un valido sostituto per la fascia destra con l’arrivo di Tino Livramento, Eddie Howe, allenatore del Newcastle, non può permettersi di perdere Wilson senza avere in squadra un’alternativa all’altezza. La situazione economica del club, in bilico con le regole di profitto e sostenibilità della Premier League dopo una spesa di 400 milioni di sterline in due anni, non permette infatti l’acquisto di un attaccante di prima fascia.

E mentre Trippier sembra attratto dalla possibilità di giocare sotto la guida di Thomas Tuchel al Bayern, dove ritroverebbe vecchi compagni degli Spurs come Harry Kane ed Eric Dier, ha rassicurato il Newcastle sulla sua volontà di non forzare un trasferimento.

La partenza di Trippier, peraltro, potrebbe aprire la porta all’acquisto di un nuovo centrocampista, un rinforzo di cui il Newcastle ha stringente bisogno. Howe vede in Trippier, arrivato dall’Atletico Madrid due anni fa per 12 milioni di sterline, un leader carismatico dentro e fuori dal campo e ha mantenuto un rapporto stretto con il terzino sin dai tempi del Burnley.

Sarà dunque il portafoglio del Bayern Monaco a decidere il futuro di Trippier. Le dichiarazioni di Darren Eales, l’amministratore delegato del Newcastle, all’inizio del mese avevano gettato benzina sul fuoco: “Ogni giocatore ha il suo prezzo”, aveva suggerito, insinuando che Howe avrebbe dovuto “commerciare” prima di poter acquistare nuovi giocatori. La saga di Trippier è dunque tutt’altro che conclusa, e gli occhi degli appassionati sono puntati su questa trattativa che potrebbe riservare ancora sorprese.

Exit mobile version